Formazione

In ottemperanza alla legge 14 gennaio 2013 n.4 e alla norma UNI 11592:2015, i professionisti delle arti terapie soci ARTE si impegnano all'aggiornamento professionale e alla formazione continua.

ARTE adotta per la formazione continua gli standard richiesti per il mantenimento della certificazione FAC, nella misura di 75 ore nel triennio di formazione e/o supervisione, di cui almeno i due terzi nello specifico profilo professionale, e la parte restante anche in aree disciplinari affini.

Sono riconosciute come valide iniziative formative (seminari, workshop, corsi, convegni, supervisioni...) promosse e/o condotte e/o segnalate da soci, di cui sia stata data comunicazione al Consiglio Direttivo (tramite il coordinatore della formazione continua), allegando una scheda o brochure con chiare indicazioni tematiche, metodologiche e organizzative. Le iniziative segnalate saranno pubblicate in quest'area del sito.

Sarà cura di ciascun socio autocertificare al coordinatore della formazione continua le iniziative di formazione continua alle quali avrà preso parte, disponibile a fornirne attestazione se richiesta.

Requisiti formativi

La norma UNI 11592:2015 colloca i profili professionali delle arti terapie a un livello EQF di almeno 6.

Ammissione alle scuole riservata a soggetti in possesso di laurea triennale o, in alternativa, di una formazione (nei settori artistico, sociale, educativo, clinico-riabilitativo) quantitativamente e qualitativamente equivalente a una laurea triennale (in riferimento al sistema EQF, European Qualification Framework, che tiene conto degli apprendimenti formali, non formali e informali).

Monte orario formazione: 1200 ore nel triennio, di cui almeno 300 ore di laboratori, almeno 150 ore di lezioni teoriche, almeno 100 ore di supervisioni e almeno 150 ore di esperienze applicative sul campo. Variazioni e specificità per i diversi profili professionali.

Valutazioni in itinere e finali: si riferiscono tanto alle conoscenze teoriche quanto alle abilità pratiche e in generale alle competenze professionali maturate.

TITOLI DI AMMISSIONE DEI NUOVI SOCI

I diplomi di formazione presentati dai candidati soci ARTE devono attestare il possesso dei suddetti requisiti. Pertanto occore che i diplomi siano:

  • rilasciati da Scuole riconosciute da ARTE o, in alternativa,
  • accompagnati da certificazione analitica della Scuola dalla quale si possa evincere con chiarezza la rispondenza ai suddetti requisiti di formazione.

La formazione nelle arti terapie

I professionisti delle arti terapie si formano presso apposite Scuole, gestite per la maggior parte dal privato sociale, intorno alle quali si sono tradizionalmente sviluppate le arti terapie e le relative competenze professionali e didattiche.

Gli standard formativi sono stabiliti dalla Norma UNI 11592:2015. I corsi di formazione sono di durata triennale, di almeno 1200 ore, specifici per profilo professionale (arte terapeuta, danzamovimentoterapeuta, musicoterapeuta, teatroterapeuta, drammaterapeuta), pur con parti dei riferimenti teorici, metodologici e interdisciplinari comuni.

Il percorso di formazione si differenzia in modo rilevante in rapporto ai diversi profili e alle diverse scuole; tuttavia alcuni importanti standard generali di riferimento valgono per la formazione di tutti i professionisti delle arti terapie.

In particolare, la Norma UNI richiede che i programmi comprendano almeno 300 ore di laboratori pratici, almeno 150 ore di lezioni teoriche, almeno 150 ore di esperienze sul campo e almeno 100 ore di supervisione.

La formazione deve avere una decisa focalizzazione metodologica e applicativa nello specifico profilo specialistico, in un quadro interdisciplinare in cui hanno particolare rilievo le conoscenze e le competenze orientate alla modulazione emozionale, alla gestione di processi relazionali, alla padronanza di elementi delle specifiche discipline artistiche e al lavoro in equipe multiprofessionali.